Alla ricerca delle tracce perdute

Il Museo “Vittorino Cazzetta” a Selva di Cadore offre un’ampia panoramica di rilevanza Europea riguardante gli straordinari reperti della geologia, paleontologia e archeologia alpina.

Tra i ritrovamenti di fama internazionale vi sono le spoglie dell’uomo di Mondeval, un cacciatore che ha vissuto 7.500 anni fa nell’epoca mesolitica, ritrovato nella località “Mondeval de Sora” a mt.2.150 di altezza, con tutto il suo ricco corredo.

A quota 2050 metri, su un enorme masso presso lo spigolo nord del Pelmetto, parte meridionale del monte Pelmo, è presente un grosso masso con un centinaio di impronte di animali vissuti nella preistoria. Questo masso è stato scoperto nei primi anni 80 da Vittorio Gazzetta e da successivi studi effettuati presso l’Università di Padova si è stabilito che queste impronte appartengono a tre specie di dinosauri di piccole dimensioni vissuti circa 200 milioni di anni fa.

Webcam

Guarda la webcam in diretta da Peronaz

Camping Cadore via Peronaz 3/4 32020 Selva di Cadore (BL) Dolomiti – Italia Email: cadore@sunrise.it tel: (39) 0437 720267 Fax: (39) 0437 720267 | p.iva P.I. 00231150251